Cultura, arte e ambiente: Educare in Comune, Desio avvia la raccolta di proposte progettuali

Pubblicato il 8 febbraio 2021 • Cultura e Arte

Domande via PEC o in forma cartacea entro il 15 febbraio 2021. Target di riferimento delle presentazioni sono i ragazzi tra i 12 e i 17 anni 


Educare in comune. E’ l’avviso pubblico, promosso a livello nazionale dal Dipartimento per le politiche della Famiglia per il contrasto alle povertà educative, a cui l’Amministrazione comunale ha deciso di partecipare in forma di co-progettazione, formulando un’unica proposta riguardante l’area tematica “Cultura, arte e ambiente” rivolta ai ragazzi tra i 12 e i 17 anni. 

Obiettivo prioritario del Comune di Desio è creare nuove opportunità culturali e formative che favoriscano il miglioramento dell'indice di povertà educativa, attraverso la valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale del territorio, con un'offerta di iniziative educative di qualità che spaziano dalle biblioteche ai musei, dai teatri ai monumenti.

LE DOMANDE. La documentazione dovrà pervenire entro e non oltre lunedì 15 febbraio 2021 all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) protocollo.comune.desio@legalmail.it , indicando nell’oggetto “Proposta progettuale Bando Educare in Comune - non aprire”.  E’ possibile presentare la proposta anche in forma cartacea presso l’ Ufficio Protocollo del Comune di Desio, in orario di apertura al pubblico e previo appuntamento al numero 0362392500.

LE FINALITA’. Offrire stimoli e possibilità di fruizione di attività culturali, attraverso iniziative educative e ludiche, che prevedano anche modalità innovative di fruizione e sperimentino nuovi e diversificati linguaggi di comunicazione artistica; valorizzare i luoghi della cultura già presenti sul territorio Comunale, ad esempio la Biblioteca comunale, il nuovo Auditorium, Villa Tittoni e il suo parco; costruire spazi e tempi di partecipazione per e con i ragazzi e promuovendo il protagonismo giovanile attraverso l’espressione culturale; accompagnare i ragazzi ad essere non solo fruitori, ma anche attori attivi e propositivi del tessuto culturale cittadino; interventi e azioni volti a contrastare gli effetti negativi prodotti dalla pandemia su preadolescenti e adolescenti; porre particolare sensibilità rispetto ai contesti di violenza assistita a danni di persone di minore età, come anche ai bisogni di legami familiari da rimodulare fuori dai modelli originali o tradizionali.

Per ulteriori info: cultura@comune.desio.mb.it  

Allegato 3
Allegato formato pdf
Scarica
Allegato 2
Allegato formato pdf
Scarica
Allegato 1
Allegato formato pdf
Scarica
Avviso
Allegato formato pdf
Scarica