Scuole Rodari, proseguono a grande velocità i lavori per la radicale riqualificazione dell’edificio scolastico

Pubblicato il 20 aprile 2021 • Lavori Pubblici , Scuola

Gerosa: “Uno dei più imponenti interventi sul patrimonio cittadino adottati dall’Amministrazione Corti: miglioreranno sicurezza, comfort, efficienza energetica a beneficio degli studenti e dell’ambiente”

Un cantiere imponente che andrà a modificare radicalmente l’aspetto delle Scuole Rodari, il più rilevante intervento di riqualificazione dell’edilizia scolastica cittadina realizzato dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Roberto Corti, che vale 2,5 milioni di euro, di cui 2 ottenuti partecipando e vincendo un bando del Ministero dell'Istruzione. Il resto finanziato direttamente dal Comune di Desio.

Una riqualificazione che procede spedita e che terminerà entro l’estate. Oltre all’aspetto, miglioreranno soprattutto la qualità sismica, la sicurezza antincendio, l’efficienza energetica e il comfort dell’edificio, realizzato all’inizio degli anni Settanta, che ospita più di 300 studenti, e una palestra utilizzata anche dalle associazioni sportive e dal CIPIA (Centro Provinciale per la Istruzione degli Adulti) in orari extrascolastici. 

Dopo la totale sostituzione degli infissi, con prodotti ad alta tenuta termica, e dei bagni del blocco C, già completati, dalla scorsa estate è stata avviata la parte più corposa dei lavori: quasi ultimata la realizzazione del cappotto termico con pannelli in fibra di lana di roccia che, insieme alla sostituzione degli infissi e alle controsoffittature in cartongesso e all’installazione delle valvole termostatiche su tutti i radiatori, permetterà all’edificio, che si estende su una superficie di 5000 mq, di compiere un positivo salto di classe energetica raggiungendo un livello di efficienza che permetterà risparmi di metano e di emissioni fino al 40%. Dal punto di vista ancora energetico è stato installato un nuovo e imponente impianto di climatizzazione, che potrà servire solo la palestra durante gli usi extrascolastici serali, consentendo ulteriori risparmi alle casse comunali.

Sotto il profilo della sicurezza, all’interno della struttura i grandi corridoi sono stati verniciati con materiali intumescenti, che impediscono la propagazione delle fiamme in caso di incendio, è stata allestita una rete di ripetitori audio per le comunicazioni di allerta e di servizio e rivisto tutto il sistema antincendio.

Intorno e all’interno dell’edificio, compresa la palestra, sono stati posizionati dei “setti”, ovvero dei grandi manufatti verticali in cemento armato posizionati tra sopra e sottoterra, in profondità, lungo i muri perimetrali, che permettono l’ancoraggio e la stabilità antisismica di tutto l’edificio. Nella palestra le colonne portanti sono state consolidate e legate tra loro con tubi in acciaio posti a metà altezza e poco sotto il soffitto lungo tutto il perimetro e a unire i due lati più lunghi.

“Si tratta di uno dei più importanti e rilevanti interventi adottati dalla nostra Amministrazione – commenta l’Assessore all’Istruzione Giorgio Gerosa - e che entro l’estate sarà terminato restituendo alla comunità scolastica un edificio migliorato radicalmente, non solo dal punto di vista estetico, ma sotto il profilo della sicurezza e del comfort, dell’efficienza energetica che garantirà concreti benefici all’ambiente con la riduzione delle emissioni inquinanti e al bilancio del comune grazie a un notevole risparmio economico sulla bolletta”.


 

Immagine 3
Allegato formato jpeg
Scarica
Immagine 2
Allegato formato jpeg
Scarica
Immagine 1
Allegato formato jpeg
Scarica