Regione Lombardia

Contributi per la morosità incolpevole

Ultima modifica 29 luglio 2019

D.G.R. n. 602/2018 del 1/10/2018

Beneficiari e requisiti per la partecipazione

Possono richiedere il contributo gli inquilini:

  • con cittadinanza italiana, di un Paese dell’UE, ovvero in possesso di un regolare titolo di soggiorno, nei casi di cittadini non appartenenti all’UE;
  • senza diritto di proprietà, usufrutto o uso abitazione nella provincia di residenza, di altro immobile fruibile ed adeguato alle esigenze del nucleo familiare (né il richiedente, né alcun componente del nucleo familiare);
  • titolari di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato;
  • residenti nell’alloggio oggetto della procedura di rilascio (sito nel Comune di Desio) da almeno un anno;
  • in possesso di un reddito ISE non superiore a 35.000,00 € o di un valore ISEE non superiore a 26.000,00 €;
  • destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità con atto di citazione per la convalida;
  • aver contratto la morosità, dopo la stipula del contratto di locazione, a seguito della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare riconducibile ad una delle seguenti cause (elenco a titolo esemplificativo e non esaustivo): licenziamento, mobilità, cassa integrazione, mancato rinnovo di contratti a termine o di lavori atipici, accordi aziendali e sindacali con riduzione dell’orario di lavoro, cessazione di attività professionale o di impresa, malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato la riduzione del reddito, altro…

Tipologia ed entità del contributo

L’importo del contributo concedibile per sanare la morosità incolpevole non può superare la cifra di € 12.000,00. Il contributo è disponibile fino ad esaurimento fondi e fino al 31/12/2019.
Non possono accedere al contributo i soggetti che ne hanno già beneficiato ai sensi della D.G.R. n. 2648/2014, 4247/2015, 5644/2016 e 7464/2017 .

Come presentare la domanda

Presso il Servizio Politiche della Casa

Oppure trasmettendo la domanda a mezzo posta mediante raccomandata con avviso di ricevimento (farà fede la data di ricezione della domanda da parte dell’ufficio Protocollo) o inviandola attraverso e-mail proveniente dalla casella di posta elettronica certificata (PEC) intestata al richiedente e indirizzata alla casella di posta elettronica certificata: protocollo.comune.desio@legalmail.it.

I moduli per la domanda si trovano sul sito nella sezione dedicata alla Modulistica Casa, oppure presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico e presso il Servizio Politiche della Casa (ingresso B).

informativa contributo morosità incolpevole DGR 602_2018

Allegato 125.00 KB formato pdf
Scarica